EMISSIONE GENERATIVA ?

Ok, stiamo a casa. 
Va bene, stiamo a distanza.
D’accordo raccogliamoci in questo spazio catartico e troviamone la misura del bene che contiene.
Allo stesso tempo ingegniamoci per trovare soluzioni per affrontare la nuova geografia del sociale.

Forse il cambiamento in corso è molto più grande di ciò che riusciamo ad immaginare.
 
Sappiamo certo che nessun progressivo esperimento nasce dalla rassegnazione. 
Può sembrare inopportuno – ora già – essere propositivi ma quale vantaggio potrebbe offrire, abbandonarci – da qui – al suo essere contrario?
 
Perfino fiori, poesie e piccoli pensieri servono a guarire, alzarsi a guardare con fiducia l’orizzonte più che del mare le onde.

Nel nostro infinitamente piccolo, proviamo a tenere insieme e – con le mani a coppa – offrire, campioni di attenzioni care.
Regali che si possono scambiare con rispettoso zelo per ciò che ci chiedono di fare.
Ci sono ovvie precedenze per chi si prodiga in attività di valore principale
e insieme, forte e fiero, il bisogno di esserci, fare cose, anche se modeste, che possano servire.

Un sorriso, alleviare un pensiero, una carezza di vento primaverile.
Quante cose… quante, ci sono in un piccolo gesto attento, e che sorpresa dolce quando inaspettato arriva!

Per questo e per meritarci l’aria, abbiamo pensato alle “emissioni generative”.

E’ solo un cartoncino colorato (coupon) da regalarci e regalare.
Forse, a memoria, il primo “evolutivo”.
Cresce con il passare del tempo nel valore come i migliori sentimenti, la curiosità per chi ricerca e tutto ciò che coltiviamo con amore.

Lo spediamo noi o se preferisci lo fai tu.
E’ tutto spiegato con il massimo impegno qui ma, se c’è qualcosa che vuoi aggiungere o chiarire meglio, siamo felici di poterti essere accanto. (qui@maschiogioielli.it)

Non impegna corrieri, non toglie tempo ai pensieri principali, non inquina e non genera sindromi rare. 
Contiene il lievito del sorriso che aiuta a generare il primo pane e soprattutto a condividerlo: mangiarlo insieme..